INDIA – TOUR DEL RAJASTAN

INDIA – TOUR DEL RAJASTAN

TOUR DEL RAJASTAN … nei ponti di primavera
dal 26 aprile al 3 maggio 2024
Quota a persona in camera doppia: € 2.050

CHR/26042024/INDIA/GARCHR

Viaggio in Mini Gruppo

  • Supplemento camera doppia uso singola: € 300

La quota comprende:

  • Tour di 8 giorni
  • Volo Air India da/per Milano in classe economica
  • Tasse aeroportuali
  • Visto d’ingresso in India
  • Assicurazione annullamento + sanitaria medico/bagaglio (massimale € 1000.000) + Kit
  • Sistemazione in camera doppia in hotel menzionati nel programma
  • Minibus privato (A/C) con chauffeur
  • Guida accompagnatore indiano parlante italiano a seguito del viaggio in India
  • Ingressi ai monumenti, templi e musei menzionati in programma
  • Escursione sul dorso dell’elefante al Forte Amber
  • Tutte le tasse locali.

La quota non comprende:

  • Permessi per fotografare/filmare, da pagare ai monumenti
  • Mance (euro 40 p.p. da consegnare alla vs. guida accompagnatore all’arrivo in India)
  • Pranzi, bevande, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Documenti necessari: Adulti e minori  passaporto firmato e con validità di almeno sei mesi dopo la conclusione del viaggio: GARCHR

Questo viaggio permette di scoprire la capitale dell’India, Delhi, un “assaggio” delle atmosfere del Rajasthan visitando Jaipur “la Città Rosa”, insieme alla città di Agra con il capolavoro d’arte più famoso dell’India: il Taj Mahal.

Le voci riportate ne “La quota non comprende” non possono essere pagate con denaro Welfare.

 

1° giorno – 26 aprile: Milano – Delhi
Verso le ore 17:30/18:00 check-in al banco della Air India ed alle ore 21:00 partenza per New Delhi a bordo dell’aereo Boeing 787-8 Dreamliner AI-138 (durata del volo 7h 40min). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno – 27 aprile: Delhi
Mezza pensione
. L’arrivo previsto a Delhi alle ore 08:10.  All’arrivo disbrigo delle formalità doganali, ritirate i vostri bagagli e proseguite all’uscita dall’aeroporto. Fuori dalla porta dell’aeroporto incontro con la vostra guida accompagnatore parlante italiano che vi aspetta col cartello scritto “GRP – SOLE”(vicino alla porta di uscita EXIT GATE) e trasferimento in minibus privato con chauffeur verso Hotel The Suryaa, lungo la strada visita al complesso di Qutub Minar, sistemazione in hotel e di seguito visita alla tomba di Humayun, i palazzi governativi dell’epoca coloniale davanti al India Gate (si fa la sosta solo per qualche fotografia dall’esterno), il tempio hindu “Birla Mandir” ed il Tempio Sikh “Gurudwara Bangla Sahib”. Ritorno in hotel per la cena e pernottamento.

3° giorno – 28 aprile: Delhi – Jaipur (265 km. 5/6 ore circa)
Mezza pensione. Dopo la colazione, incontro con la guida accompagnatore indiano parlante italiano e in minibus privato con chauffeur visita alla città vecchia, un affascinante e pittoresco dedalo di viuzze, è divisa in due parti dalla via dell’Argento “Chandni Ciouk”, un susseguirsi colorato e vivace di botteghe e bazaar. Visita di Jama Masjid, edificata nel 1650, di seguito in macchina si va per visitare Rajghat dove venne cremato “il Mahatma Gandhi”. Al termine della visita partenza via terra in minibus privato con chauffeur per Jaipur “la Città Rosa”. All’arrivo sistemazione in Hotel Holiday Inn Express / Hotel Sunday per la cena e pernottamento.

 

4° giorno – 29 aprile: Jaipur
Mezza pensione.
Dopo colazione con la vostra guida accompagnatore parlante italiano, in minibus privato con chauffeur visita della “città rosa”. Capoluogo del Rajasthan, nodo commerciale e turistico di prim’ordine, è oggi un centro di almeno 4.100.000 persone, sito in un’area semi-desertica. Jaipur colpisce perché è architettonicamente ordinata secondo precise geometrie. E’ famosa per i suoi edifici in arenaria rosa, sembra però che l’appellativo derivi da un episodio del 1876, quando Jaipur fu ridipinta di rosa per la visita del principe del Galles. La prima visita sarà fatta al Forte Amber, a 11 km. da Jaipur. L’ultimo tratto di salita al Forte si percorre a dorso di placidi elefanti per meglio entrare nello spirito dei luoghi. All’interno delle mura si visitano palazzi e padiglioni di raffinata bellezza ed il piccolo tempio della Dea Kali. Di seguito visita alla città vera e propria: Hawa Mahal Palazzo del Vento (dall’esterno), che sorge su una delle principali strade della città, un curioso palazzo elaborato e fantasioso ma nello stesso tempo limpido esempio d’arte orientale costruito anch’esso con la “pietra del deserto”; ed infine visita al Palazzo del Maharaja risalente al 1570. Cena e pernottamento in Hotel Holiday Inn Express / Hotel Sunday.

5° giorno – 30 aprile: Jaipur – Abhaneri – Fatehpur Sikri – Agra
Mezza pensione.
Colazione in hotel e insieme alla vostra guida accompagnatore parlante italiano partenza via terra in minibus privato con chauffeur per Agra (265 km. 7 ore circa). Prima sosta ad Abhaneri, un piccolo villaggio che si trova circa 95 km da Jaipur sulla strada per Agra, questo villaggio isolato circondato da ondulati campi di grano possiede uno dei pozzi più inquietanti di tutto il Rajasthan. Il Chand Baori (il pozzo) è 20 metri profondo e ha circa 11 livelli di scalini che sortiscono un effetto geometrico (non si può accedere sulle scale). Il tempio Harshat Mata in arenaria di colore arancio ed il palazzo (ormai decadente), furono fatti costruire dal re Chand Abhaneri. Proseguimento per Agra e 2° sosta a Fatehpur Sikri per la visita alla città fantasma più perfetta del mondo. L’imperatore Akbar, che tanto desiderava un figlio, decise di fare un pellegrinaggio a Sikri, sede del santo Salim Chisti. Dopo la nascita del figlio, Akbar fece costruire una magnifica capitale di incomparabile splendore denominata Sikri, che fu poi abbandonata per mancanza d’acqua. Ancora oggi molti, cercando di ottenere la realizzazione dei loro desideri, si recano in pellegrinaggio presso la tomba del santo, nella speranza che la grazia così come per l’imperatore, possa cadere anche su di loro. Arrivo ad Agra e sistemazione in Hotel Clarks Shiraz   per la cena e pernottamento.

6° giorno – 1° maggio: Agra
Mezza pensione.
Colazione in hotel, con la vostra guida accompagnatore parlante italiano e in minibus privato con chauffeur visita di Agra e dei suoi celeberrimi monumenti, primo fra tutti visita allo splendido gioiellino che è il Mausoleo di Itimad-ud-Daulahal e Forte Agra, antica residenza imperiale dell’imperatore della dinastia Moghul Shah Jahan. Pomeriggio visita al Taj Mahal, una delle sette meraviglie al mondo, un magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende ogni descrizione, fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del quattordicesimo figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Cena e pernottamento in Hotel Clarks Shiraz.

7° giorno – 2 maggio: Agra – Mathura – Delhi
Colazione in hotel e insieme alla vostra guida accompagnatore parlante italiano in tempo utile partenza via terra in minibus privato con chauffeur per Delhi (235 km. 5 ore circa). Lungo la strada sosta a Mathura, una delle città sacre agli hindù, legata al culto di Krishna. Fondata già nel VII secolo a.C.. Proseguimento per Delhi, all’arrivo sistemazione in Hotel ITC Welcome, Dwarka   per la cena e pernottamento.

8° giorno – 3 maggio: Delhi – Milano
Colazione in hotel e verso le ore 10:00 trasferimento in minibus privato con chauffeur all’aeroporto internazionale di Delhi. Check-in al banco della Air India ed alle ore 13:55 partenza per Milano a bordo dell’aereo Boeing 787-8 Dreamliner AI-137 (durata del volo 8h 55min). L’arrivo previsto a Milano Malpensa alle ore 19:20.

Fine dei nostri servizi
N.B. : L’ordine delle escursioni potrebbero subire delle variazioni a causa di esigenze operative, mantenendo intatta la sostanza del viaggio.

 Informazioni utili

Ricordiamo che nei templi e monasteri si entra senza scarpe quindi possono tornare utili i calzini.

La base di una buona vacanza è la scelta attenta dell’itinerario. Il viaggio nel subcontinente indiano è lo specchio della società indiana e si deve sapere che con 19 lingue e 2200 dialetti e di più un miliardo di persone, viaggiare non è la stessa cosa come in Italia. Pensiamo che la chiave per un buon viaggio in India sia la conoscenza dell’ambiente in cui si viaggia. Burocrazia lenta, strade tortuose, interruzione di energia elettrica, ritardi nei voli e cambi di itinerario sono parte della vita ogni giorno in India e ci si deve aspettare uno o tutti questi problemi durante la propria vacanza. La pazienza ed un buon senso dell’umorismo trasformeranno la vostra vacanza in un’esperienza indimenticabile.

Documenti e visti
Per l’ingresso in INDIA è necessario il passaporto firmato e con validità di almeno sei mesi dopo la conclusione del viaggio.  La procedura è on-line e bisogna compilare il modulo con minimo 5gg prima dell’arrivo in India.  E-visa ha la durata di 30gg e consente 2 ingressi per il turismo e si può richiedere solamente due volte l’anno (La procedura dell’E-Visa è a carico di Viaggindia)

Vaccinazioni e medicinalI
Ai fini dell’ingresso in territorio indiano, le Autorità indiane hanno reintrodotto controlli a campione sulle condizioni di salute dei passeggeri, effettuando un test per il Covid19 sul 2% dei viaggiatori in arrivo in India negli aeroporti internazionali. Ai viaggiatori in arrivo in India è richiesto l’automonitoraggio, mentre, per coloro che dovessero mostrare sintomi influenzali durante il volo o all’ingresso nel Paese, i regolamenti locali impongono l’isolamento presso strutture predisposte dalle autorità sanitarie. Nessun’altra vaccinazione è obbligatoria.
Consigliamo di portare con sé repellente contro le zanzare, tutto il corredo adatto a combattere eventuali infezioni intestinali.

Agenzia corrispondente
Dopo il ritiro dei bagagli, all’uscita dell’aeroporto, troverete il personale della nostra agenzia corrispondente che Vi attende. Avrà un cartello ben visibile, con indicati il nome dell’agenzia corrispondente stessa, e almeno uno dei Vostri nominativi. Qualora non doveste incontrarli subito, attendete o domandate. Non spostateVi per favore dalla zona degli arrivi, poiché Vi cercheranno lì. Per qualsiasi evenienza, avete il recapito telefonico, potrete contattarli.

Programma di viaggio e voucher
Il sistema dei voucher funzionava quando gli albergatori facevano il credito per la/e camera/e prenotate dall’agenzia, di cui la/e copia/e veniva/no inviate all’agenzia per saldare quella prenotazione, ma in presente nessun albergo fa il credito e per la prenotazione della/e camera/e chiedono di essere pagati prima dell’arrivo dei clienti, in mancanza la/e camera/e vengono liberate. In questo modo albergo prenotato non ha più bisogno del voucher da presentare all’arrivo in hotel. Per tale motivo non esistono più i voucher.

Trasferimenti, visite ed escursioni
Tutti gli orari Vi verranno comunicati di volta in volta dal personale locale.

Moneta locale
La valuta locale è la Rupia (INR), divisibile in 100 Paise. Oltre alle più comuni valute straniere, quali il dollaro Usa la sterlina britannica, anche l’Euro viene comunemente cambiato alla reception degli hotel, in aeroporto internazionale e in città principale dove sono presenti tanti Money Exchange (uffici cambiavalute). Le più importanti carte di credito sono accettate quasi ovunque. Al termine del viaggio è possibile convertire le banconote rimaste presentando il passaporto e il biglietto aereo di ritorno. La Vostra guida locale potrà darVi tutte le indicazioni per gli uffici cambio.

Elettricità
220 VOLT. È indispensabile munirsi di adattatore universale (Non serve se il cavo ha solo 2 gambe).

Fuso orario
Quando in Italia è in vigore l’ora solare, l’India è a 4 h e 30 minuti avanti. Quando in Italia vige l’ora legale, l’India è 3 h e 30 minuti avanti.

Telefono
In India non esistono cabine telefoniche pubbliche, ma ci sono numerosi botteghini, gestiti da privati, che espongono un’insegna gialla con la scritta in rosso ISD (per le chiamate internazionali) e STD (per le chiamate interurbane). Telefonare dall’hotel è sicuramente la soluzione più comoda, ma certamente molto cara.

Medicinali
Suggeriamo di portare con sé scorta sufficiente di medicinali abituali. È buona norma avere con sé anche la ricetta medica, se tradotta in inglese Vi evita di avere problemi in caso di necessità. Un piccolo pronto soccorso da viaggio (antifebbrili, antidolorifici, antidiarroici, disinfettanti, cerotti, ecc. Vi potrà essere consigliato dal Vostro medico).

Clima
Per l’India del Nord e il Rajasthan il periodo migliore per una visita va da ottobre ad aprile; il monsone è presente in questa parte del subcontinente indiano da luglio a settembre ma è blando e generalmente provoca acquazzoni di durata molto breve. Nella stagione estiva è adatto un abbigliamento con capi comodi in fibra naturale, mentre in inverno, dalla fine di ottobre alla fine di marzo, si consiglia una tenuta da mezza stagione e più pesante a dicembre e gennaio. Nella regione del Ladakh, in India settentrionale al confine con il Nepal, il clima è caldo di giorno e fresco la sera durante l’estate. Sarà quindi necessario avere indumenti leggeri e pesanti allo stesso tempo. Indicata una giacca a vento leggera e in generale abbigliamento sportivo con calzature da montagna comode, burro di cacao, occhiali da sole, crema solare ad alta protezione, cappello. Il periodo suggerito per visitare la zona è quello dei mesi di giugno, settembre e la prima metà di ottobre. Nell’India del nord si consiglia un abbigliamento leggero in estate (da evitare i tessuti sintetici), senza dimenticare il fattore “aria condizionata”. Consigliati cappellino, occhiali da sole, crema protettiva e repellente contro le zanzare.

Mance
Negli alberghi e nei ristoranti frequentati dai turisti la mancia è una consuetudine. Tutte le persone che vengono a contatto con i turisti si aspettano di ricevere una mancia (i facchini degli hotel ad es. si aspettano una mancia tra 50 e 100 rupie). Nei locali più piccoli, la mancia non è obbligatoria, ma comunque gradita, ed è sufficiente lasciare qualche rupia. In caso di gruppo tra 15-20 partecipanti, l’accompagnatore Indiano raccoglie una somma tra i partecipanti (50 euro a persona) all’inizio del tour e la distribuisce durante il viaggio.

Fotografie
Rispetto e discrezione nel fotografare le persone, soprattutto nei luoghi di preghiera. È buona norma chiedere sempre il permesso. In alcuni luoghi turistici bisogna pagare una piccola tassa per poter fare fotografie. Fotografare aeroporti, luoghi militari e truppe è sempre proibito. Portate con Voi tutto il materiale fotografico che riterrete necessario.

Voli internazionali
Tutti i voli internazionali sono prenotati in classe economica. Alla partenza dall’India è necessario essere in aeroporto min. 3 ore prima della partenza del volo.

Feste religiose e pubbliche
Tenete conto che i servizi possono essere cancellati o limitati durante le feste pubbliche o religiose e che questo può essere annunciato con breve anticipo.

Sistemazione alberghiera
Gli standard degli alberghi variano drammaticamente attraverso il subcontinente indiano, non c’è paragone con gli standard degli alberghi occidentali. Gli hotel in India stanno continuamente elevando i propri servizi e qualche volta si verificano dei disservizi dovuti ai lavori di restauro. Gli alberghi menzionati in programma definitiva dopo la conferma da parte vostra/nostra saranno solo quelli confermati al 100%. I servizi generali ed i servizi in camera possono essere lenti e limitati quindi per favore tenete a mente che utilizzando i servizi alberghieri un po’ di pazienza è richiesta. Se non diversamente comunicato, il pernottamento è in camera con letto matrimoniale, la camera a due letti non è garantita.
In india la camera tripla non esiste ed è generalmente una camera doppia con un letto extra pieghevole (branda aggiunta con materasso oppure solo materasso) quindi qualche volta un pò scomodo.

Viaggi su strada
Alla guida su strada in India generalmente è difficile da capirsi per gli occidentali causa le varie norme. Tutti gli autisti che lavorano per noi sono stati ben addestrati. Le nostre auto usate sono generalmente Tata Indigo, Maruti Swift e Toyota Innova, che son comode e fatte apposta per le strade locali. I bus sono a foggia locale e non paragonabili a quelli europei, tuttavia sono comodi, ben controllati e revisionati e con buona manutenzione. Tutti i veicoli usati per i trasferimenti ed i tour in India, sono con aria condizionata, dove necessario, e adatti alle differenti nature del terreno e descritti nelle note di ogni programma.

Cibo
Lo standard dei pasti e dei servizi varia come quello delle sistemazioni alberghiere. Nelle città principali si può trovare cucina europea, indiana e orientale. Nei posti più remoti e negli hotel più piccoli la cucina e essenzialmente indiana. I pasti sono generalmente a buffet o a menu fisso. Gli hotel sono a conoscenza delle reazioni degli europei al cibo piccante e indiano e prendono molta cura nell’igiene. Qualche problema di salute può capitare ma questo è generalmente di poco conto ed è spesso il risultato di cambi di dieta è di consumo di differenti tipi di cibi.

Divieto sigaretta elettronica, incluso IQOS
È vietato portare qualsiasi tipo di sigaretta elettronica incluso Iqos, in tutti i voli che partono dall’India o quelli interni in India, sia in bagaglio in stiva o bagaglio a mano. Verrà sequestrato e buttato via.

    Se non trovi in elenco il tuo circuito, indica "Altro" e nelle note indicaci il nome del circuito e faremo il possibile per verificare se possiamo esserti d'aiuto!

    OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di prendere in carico la tua richiesta, di comunicare i dati a società terze che svolgono le funzioni necessarie all’operatività del servizio richiesto e di ricontattarti ai soli fini di soddisfare la tue richieste..

    FACOLTATIVO - Desidero ricevere aggiornamenti periodici, news e promozioni da parte dell'agenzia di viaggi Destinazione Sole. I dati forniti in questo modulo NON saranno comunicati a terze parti e utilizzati per ricerche di mercato, statistiche commerciali o per azioni di marketing diretto.