TOUR IN CIOCIARIA

TOUR IN CIOCIARIA

Riviera di Ulisse – Isola di Ponza – Gaeta – Sperlonga
dal 27 aprile al 1° maggio 2024
Quota a persona in camera doppia: € 650

RAN/27042025/CIOCIA/GARANT

  • Supplemento camera singola: € 150
  • Riduzione bambino 3°/4° letto fino a 14 anni n.c.: € 150
  • Riduzione 3°/4° letto adulto: € 90

La quota comprende:

  • Tour di 5 giorni / 4 notti
  • Bus gran turismo dalla Valle Seriana e Bergamo
  • Sistemazione in hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione bevande incluse (vino e acqua) a cena
  • 4 Pranzi in ristorante con bevande incluse
  • Guide come indicato nel programma
  • Auricolari
  • Passaggio nave Formia / Ponza a/r
  • Minibus per giro isola di Ponza con partenza e rientro al porto
  • Ingresso palazzo Bonifacio/palazzo dei Papi
  • Ingresso alla Montagna Spaccata
  • Assicurazione medico / bagaglio e Rct

La quota non comprende:

  • Tassa di soggiorno da pagare in loco
  • Mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Documenti necessari: Adulti e minori carta d’identità e tessera sanitaria. GARANT

Le voci riportate ne “La quota non comprende” non possono essere pagate con denaro Welfare.

Sabato 27 aprile: Premolo – Anagni (670 km)
Partenza da Premolo di primo mattino, soste lungo il percorso Pranzo al sacco offerto dall’associazione. Nel pomeriggio visiteremo Anagni, nota come la città dei Papi, avendo dato i natali a quattro pontefici ed essendo stata a lungo residenza papale. Visiteremo l’antichissima Cattedrale con la Cripta di San Magno, Attraverseremo il centro storico, fatto di edifici eleganti ed austeri, di chiese romaniche, di campanili, di logge e di piazze per giungere e visitare il Palazzo di Bonifacio VIII, sede di fatti memorabili del Medioevo. Proseguimento per l’hotel situato a Sperlonga, cena e pernottamento.

Domenica 28 aprile: Valle del Liri, Isola del Liri, Sora, Abbazia di Fossanova
Prima colazione. Giornata di escursione nella Ciociaria lungo la Valle del Liri arrivando a Isola del Liri, famosa per le cascate. Alle spalle del castello ducale Boncompagni – Viscogliosi, il Liri si divide in due bracci formando due cascate di circa trenta metri. Di seguito ci spostiamo a Sora antico borgo ricco di vicoli che si snodano attorno alla strada principale del rione “Cànceglie”. Offrono degli incantevoli scorci e permettono la salita fino alla chiesetta del Santuario della Madonna delle Grazie che domina la Città. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio sulla strada del ritorno sosta fotografica all’Abbazia di Fossanova a Priverno, realizzata tra il 1163 e il 1208, un perfetto esempio del primo stile gotico italiano. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

Lunedì 29 aprile: Isola di Ponza
Prima colazione. Giornata di escursione a Ponza. Al mattino trasferimento a Formia. Imbarco in nave e visita guidata dell’Isola di Ponza, una delle isole pontine più rinomate della Provincia di Latina. Le sue cale, l’acqua cristallina e la sua forma a mezzaluna le hanno permesso di renderla famosa in tutto il mediterraneo. Inoltre, la presenza di siti archeologici risalenti ad epoca romana la rendono una meta alternativa non solo per gli amanti delle spiagge. Pranzo in ristorante. In serata ritorno a Formia e trasferimento in hotel per la cena e il pernottamento.

Martedì 30 aprile: Gaeta e Sperlonga
Prima colazione in hotel e trasferimento a Gaeta. Si visiterà la Grotta del Turco e la Montagna Spaccata, forse il luogo che più rappresenta Gaeta. È la parte occidentale del Monte Orlando, dove si trova il Santuario della Santissima Trinità, conosciuto anche come il Santuario della Montagna Spaccata, appunto. Una leggenda vuole che, quando Gesù Cristo morì sulla croce, il velo del Tempio di Gerusalemme si squarciò provocando tre profonde fenditure nella roccia, che oggi è conosciuta come la Montagna Spaccata di Gaeta. Il Santuario della SS. Trinità è stato edificato nell’XI secolo dai monaci benedettini su un pendio di Monte d’Orlando e qui hanno pregato numerosi pontefici, sovrani vescovi e santi tra cui Papa Pio IX, Bernardino da Siena, Ignazio di Loyola, Leonardo da Porto Maurizio, San Paolo della Croce, Gaspare del Bufalo e San Filippo Neri. La leggenda vuole che San Filippo Neri abbia vissuto all’interno della Montagna Spaccata trovando rifugio su di un giaciglio in pietra oggi conosciuto appunto come il ”letto di San Filippo Neri”. A sinistra della Chiesa, invece, si trova la Grotta del Turco. Un luogo paradisiaco, per raggiungerlo è necessario fare 300 gradini. Una volta arrivati alla fine della scalinata si può ammirare lo spettacolo naturale della gola che si tuffa nel mare. Purtroppo, oggi, non si può scendere fino in fondo per motivi di sicurezza. Proseguimento per una passeggiata presso il centro storico di Gaeta, di origine medievale, è una tappa da fare assolutamente. Conosciuto come Gaeta Vecchia, è un insieme di stradine e vicoli stretti, caratterizzato da profumi, colori e scenari di un tempo. Pranzo in corso di escursione.
Successivo trasferimento a Sperlonga piccolo e caratteristico borgo del Lazio che offre splendide spiagge e siti archeologici da visitare. Il suo suggestivo centro storico e dal classico aspetto mediterraneo le ha permesso di essere inserito nel circuito dei borghi più belli d’Italia. Peculiare è la sua posizione grazie al fatto di trovarsi su uno sperone di roccia proteso verso il mare. Cena e pernottamento in hotel.

Mercoledì 1° maggio: Sperlonga, Città della Pieve, Premolo
Prima colazione in hotel. Trasferimento in bus a Città della Pieve. Su un alto colle che domina il lago Trasimeno e la Val di Chiana, Città della Pieve è una cittadina dalla struttura squisitamente medievale, tutta realizzata in mattone locale, che qui si produce in ottima qualità fin dal Medioevo. Ma ciò che rende davvero speciale il centro storico di questa piccola città umbra è la presenza al suo interno di innumerevoli opere d’arte. Visiteremo con guida l’esterno del Palazzo della Corgna, la Chiesa di San Pietro e l’Oratorio di San Bartolomeo. Pranzo tipico in ristorante.
Verso le ore 15.00 è prevista la partenza in bus alla volta di Premolo. Soste lungo il Percorso, arrivo in tarda serata.

    Se non trovi in elenco il tuo circuito, indica "Altro" e nelle note indicaci il nome del circuito e faremo il possibile per verificare se possiamo esserti d'aiuto!

    OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di prendere in carico la tua richiesta, di comunicare i dati a società terze che svolgono le funzioni necessarie all’operatività del servizio richiesto e di ricontattarti ai soli fini di soddisfare la tue richieste..

    FACOLTATIVO - Desidero ricevere aggiornamenti periodici, news e promozioni da parte dell'agenzia di viaggi Destinazione Sole. I dati forniti in questo modulo NON saranno comunicati a terze parti e utilizzati per ricerche di mercato, statistiche commerciali o per azioni di marketing diretto.